MURLO

Un po’ di notizie su Murlo, il comune che ospiterà il 15 Marzo la manifestazione “CIVITATE RUN” e di cui è il Patrocinio.

Piccolo e affascinate paese, è il centro di una zona agricola e turistica disseminata di paesi, castelli e chiese.

A sud della provincia di Siena, nella parte della Val di Merse che confina con le Crete Senesi e la zona di Montalcino, si estende il territorio di Murlo, che comprende anche i centri di Casciano di Murlo e Vescovado.

Piccolissimo borgo di origine medievale, è stato abitato fin dall’età etrusca, come testimoniano i ritrovamenti di Poggio Civitate, dove gli scavi hanno portato alla luce un palazzo signorile del VII secolo A.C. ed un laboratorio artigianale (novità assolute nel panorama degli scavi etruschi, abituati a villaggio o a necropoli). Nel museo è possibile ammirare tutti i reperti della zona nelle diverse età di sviluppo.

L’abitato di Murlo è il classico castello fortificato duecentesco, rimasto intatto nei secoli. Il paese si sviluppa intorno al Palazzo del Vescovo e la cattedrale con le abitazioni arroccate sulle mura.

La zona è piena di castelli, casali antichi, Pievi e piccoli abitati come CreoleRadiVescovado di MurloVille di CorsanoGrotti.

Settori trainanti dell’economia locale sono l’agricoltura, la pastorizia, la produzione di olio e vino, ma soprattutto il turismo, che fa registrare ogni anno migliaia di presenze nelle numerose strutture ricettive presenti. Tanti sono i turisti che comprendono Murlo e dintorni nei loro tour in Toscana. Il territorio si presta anche per la ricerca del pregiato tartufo bianco.

Il Comune è Bandiera Arancione del Touring Club Italiano.

CURIOSITÁ
In passato l’economia di Murlo era legata alle miniere di lignite, che contavano più di 300 minatori e rimaste attive fino alla metà del ‘900. Per ricordare questa attività è stato creato un percorso didattico, “il sentiero delle Miniere” che, seguendo l’antica ferrovia costruita lungo il corso del torrente Crevole per trasportare il carbone fino ai luoghi di utilizzo, illustra con poster e cartine, gli aspetti storici e naturalistici della zona.